La monnezza di ROMA

Non sapremo mai i veri interessi che girano intorno alla racconta dell’immondizia a Roma. Fino a qualche tempo fa c’era una discarica che, avendo esaurito la propria capacità, è stata chiusa.

Attualmente l’immondizia (4.600 tonnellate al giorno) per meno della metà è avviata al recupero. L’altra parte viene prima stoccata e poi inviata fuori regione.

Nel 2022 dobbiamo constatare che nessuna giunta del Campidoglio è riuscita a risolvere il problema. Giorni fa la discarica a cielo aperto di Malagrotta è presa fuoco liberando nell’aria la temuta diossina.

Dell’inceneritore non se ne parla vista l’opposizione dei 5stelle.

Così Roma è prigioniera della monnezza con grande felicità di gabbiani e ratti.

Roma caput mundi? Forse è il caso di rivedere la definizione.


Una replica a “La monnezza di ROMA”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: