Categorie
Senza categoria

Che spettacolo l’Italia

Insomma è veramente difficile da digerire che con il Paese fermo dal punto di vista economico, si discuta e si faccia i difficili di fronte alla possibilità di utilizzare i 36 miliardi del MES per fini sanitari.

Ma vogliamo scherzare. Le chiusure e le restrizioni di oggi sono il frutto dello stallo del sistema sanitario regionale che non ha saputo mettere in piedi le strutture necessarie per fronteggiare la seconda ondata di coronavirus. E avverrà lo stesso per la terza ondata che si spera ci risparmi.

No facciamo da noi. In che senso. Con un calo delle entrate del 6% a quali fondi si intende attingere. Questo è il limite di un governo che sa che i soldi servono eccome ma teme il giudizio del popolo e la concorrenza populista della Lega.

Di Paolo Bevilacqua

Roma, funzionario pubblico, studi di filosofia e diritto, passione per la vita umana in tutte le sue espressioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...